20 aprile, 2020

Ti conosco.

Si vedono solo gli occhi. 
Solo?

Se sorridi con gli occhi, passa anche dalla mascherina, pure da quella doppia, che ne hai due, quella classica e una all'uncinetto, che ti hanno criticato tutti, Ha i buchi, Non serve a niente, Che roba è, e adesso invece la vogliono, Me La Fai? 
E' da mettere sopra, è per fare allegria, e niente, bocciata. Echemmimportammè.

Passa, dagli occhi, tutto quello che senti, tutto quello che, vuoi o non vuoi, gli altri vedono di te. 

Ho sorriso stamattina, a una signora delicata affacciata alla finestra in camicia da notte. Le ho sorriso col mio cane, le ho sorriso perchè mi ha fatto tenerezza, perchè l'ho immaginata sola a casa, lì a guardare fuori, la pioggia, la pochissima gente che passava, di fretta, perlopiù.

Ho sorriso anche a me, che pensopensopenso e poi alla fine non ci dormo la notte, e guardo fuori, ho sempre avuto quest'abitudine, io dormo con la luce, avevo un pino da guardare, ora ho un palazzo rosa e un lampione, dal quale vedo se piove o no, se è giorno o no, se c'è il sole, la nebbia, le cose.

Penso. Di tutto il tempo che ho ne faccio pensieri e meditare è un parolone ma mi è capitato spesso, ultimamente, di epnsare tanto e di sentirmi un pò più calma, dopo.
Ci sono ferite che non passano e risate che non scordi, ci sono sensazioni e momenti che sono così pesanti da mandare via e qualche volta, fai la prova a dire, Non Ci Penso, e invece eccolì lì, ingombranti, pesanti, voluminosi. 
E non sempre sono cose brutte. Anzi.

Brindo col secondo caffè della mattina, sul balconcino fresco mentre scruto i gelsomini.
Brindo agli affetti che rimangono dopo le tempeste, brindo a quelli che naufragano pure col mare calmo e zero vento.
Agli amori nuovi, a quelli finiti chissà dove, alle amicizie tanto per fare, a chi crede di conoscerti bene e invece no, alle volte che ho sbagliato con gli altri e alle volte che gli altri hanno sbagliato con me. 
Alle frasi fatte, agli sguardi cattivi, che passano anche dalla mascherina, così come i sorrisi.
Ma i sorrisi sono cento volte meglio.

La signora alla finestra ha ricambiato un pò sorpresa, il mio sorriso che non si vedeva.
Passa tutto dagli occhi.

se guardo tanto i gelsomini, fioriranno prima.





2 commenti:

MARY ha detto...

È verissimo concordo! Si può sorridere anche con gli occhi!

Jessica L. Smith ha detto...

COME HO RITORNATO IL MIO MARITO EX CON L'APPLICAZIONE DI UN INCANTESIMO REALE ED EFFICACE DEL Dr.Wealthy My Questo meraviglioso cast chiamato Dr.Wealthy mi aiuta a riportare indietro mio marito dopo aver abbandonato me e i bambini per 2 anni senza visitare. Un mio amico mi ha detto in che modo il potente incantatore l'ha aiutata e l'ho contattato tramite l'indirizzo e-mail che il mio amico mi ha dato, gli ho detto il mio problema e mi ha assicurato la vittoria, in meno di 48 ore dopo che ho fatto tutto ciò che mi ha chiesto di sì, mi ha chiamato per la prima volta dopo avermi lasciato, ha supplicato il mio perdono ora che viviamo felici. se hai bisogno del suo aiuto puoi raggiungerlo tramite la sua e-mail personale (wealthylovespell@gmail.com) o chiamarlo +2348105150446 visitare il sito Web http://wealthyspellhome.over-blog.com

La Signora della Panchina.

La vedo spesso. Mi è capitato di parlarle, qualche volta, ma non è una che attacca bottone, come si dice. E' sempre così discreta...