10 luglio, 2007

Mancava.

Oggi di mare non se ne parla. Si ha voglia di casa, di ricevere, magari, qualche amico che passa di qua, amici dei figli che si spostano a frotte, ciondolanti, quelli appena arrivati, li riconosci dal pallore cittadino post maturità. Si è ancora in camicia da notte, di quella collezione che hai fatto prima di partire, leggerissime, colorate o candide, da corsa, dice il mio sposo, che con l'abbronzatura hanno il loro bel perchè, signora cara, mica si può star sciatte e in disordine solo perchè si è in vacanza, no? E allora via a completi da far andare in visibilio, sottoveste e vestaglina coordinata, si può restare così per tutto il giorno, volendo, scalze e scarmigliate il giusto, selvagge, mi aiuti a dire. Si passerà la giornata a guardare le crestine del mare, i traghetti che non riescono ad attraccare, gli ulivi spettinati, il sole che viene e che và. C'è un pane che cuoce sornione nella ViolaCucina, si leggerà, si ricamerà, si chiacchiererà con gusto e ozioso piacere. Nel frattempo, uno strofinaccio che ci mancava, l'amore è una bolina stretta, signora cara, una tempesta improvvisa, una randa cazzatissima che guai a lascare. E all'uopo medesimo, dopo il pane e lo strofinaccio, ecco qui che mi entrano in gioco i sottovestini impalpabili. E sull'argomento non devo insegnarle niente, mi sa.

1 commento:

Romina ha detto...

Tu sei in vacanza, ma la poesia che riesci a infondere in qualunque cosa tu faccia, a quanto vedo, non va mai in vacanza, e non posso che gioirne, non avrei resistito in queste afose giornate romane in ufficio senza la fresca brezza delle tue parole. E' un periodo di cambiamenti per me, la qualità della mia vita dovrebbe migliorare grazie ad un nuovo lavoro, e mi chiedo sempre più se, crescendo, cambiando, migliorando, riuscirò, un giorno, ad assomigliare un po' a donne meravigliose come te. Me lo chiedo, e lo spero con tutto il cuore.

Baci
Romina

La Palestra.

Da poco, abito accanto a una palestra. Alla palestra di una scuola. Ho spesso la finestra aperta, non mi arrendo ai temporali alle piog...